Fattidisegni in cucina – disegnati mi vengono meglio – Ciambella allo Yogurt

ciambella allo yogurt

 

Ingredienti:
4 cucchiai di semi di lino + 12 cucchiai di acqua
1 vasetto di yogurt
3 vasetti di farina (1/2 di riso e 1/2 di farina 00 ma viene bene anche con farina integrale di grano tenero)
1 bicchiere di olio (io ho usato quello di semi di girasole bio della Coop)
1 bustina di lievito per dolci
2 bicchieri di zucchero (sostituibili con miele o sciroppo di agave o altri dolcificanti)
Procedimento:
1. trita finemente i semi di lino e aggiungi l’acqua
2. aspetta che si formi un gel e unisci lo zucchero
3. unisci l’olio, lo yogurt, la farina e il lievito setacciati
4. aggiungi se vuoi un cucchiaio di cacao e della vaniglia
5. versa nella teglia oliata e infarinata ed inforna o utilizza la pentola fornetto.

Fatti di segni è su Favini.com!

Qualche giorno fa, i miei coordinati per cerimonie sono stati notati dalla prestigiosa cartiera Favini che ha deciso di pubblicare sul loro sito alcuni miei lavori realizzati con le loro carte. Un grazie a Favini per il riconoscimento; è per me una grande soddisfazione vedere apprezzati da un’azienda così importante le mie creazioni.

Qui i link per le gallery Favini sul loro sito e su Instagram
http://www.favini.com/gs/en/fine-papers/prisma/application-gallery/
http://www.favini.com/gs/en/fine-papers/twill/application-gallery/

favini twill favini prisma

Partecipazioni con stella marina

So che all’estate mancano ancora molti mesi ma nei matrimoni è sempre meglio muoversi in anticipo: oggi vi mostro una nuova partecipazione a tema marino un classico dei matrimoni estivi e per gli amanti del mare.

stelle aperte La partecipazione è stampata su carta Favini e accoppiata a rete grezza; decorazione con nastro tortora e stella marina. La busta presenta uno spessore per accogliere la partecipazione e la stella ed è realizzata artigianalmente.stelle chiuseL’interno della partecipazione è decorato dalla stampa di una illustrazione di due stelle marine.dettaglio conchiglie

Ti sposi nel 2016 e vorresti un preventivo? Contattami a questa mail (ireneminissale@yahoo.it) e progetteremo insieme una suite personalizzata sulle tue esigenze.

Finito un notes… se ne fa un altro #5 [Fabriano Bouquet]

bouquet

Come avrete capito mi piace provare diversi supporti e carte per i miei FattiDiSegni pocket, di conseguenza, quando mi sono trovata di fronte questi notes della Fabriano non ho saputo resistere.

Ad ogni colore corrisponde un piccolo notes composto di carta differente: quindi per 7 notes, si ha la possibilità di provare 7 diverse tipologie di carta.

Nello specifico:

il blu è di carta marcata (Rusticus Bianca 95gr.);

il celeste è di carta naturale (Palatina 85gr.);

il verde scuro è di carta ecologica (Woodstock Betulla 80gr.);

il verde chiaro è di carta vergata (Grifo Vergata Avorio 85gr.);

il giallo è di carta goffrata (Constellation Snow Arpa 90gr.);

l’arancione è di carta pergamenata (Pergamenata Bianca 90gr.);

il rosso è di carta vellutata (Splendorgel 100gr.).

Ma veniamo alle mie considerazioni sul prodotto:

Estetica: si presentano molto bene, ognuno con un colore dell’arcobaleno.

Rilegatura: fogli incollati sul dorso.

Tipo di carta: dipende dal quaderno, ma si va dagli 80 ai 100 grammi.

Quantità di pagine: circa 40 per quaderno

Reperibilità: negozi Fabriano, rivenditori autorizzati oppure dal loro sito internet.

Costo: 12,50€

Praticità d’uso: il tipo di rilegatura tende a far staccare le pagine se aperte completamente; la copertina non è rigida né rinforzata sugli spigoli.

Resistenza nel tempo: non ho ancora completato i notes ma, già dopo pochi viaggi in borsetta, gli angoli tendono a consumarsi e la copertina a sporcarsi.

A chi lo consiglio: sono molto carini ma sconsigliati da portare sempre con sé a causa delle copertine di cartoncino morbido non plastificato.

Al momento dell’acquisto (essendo confezionati in un unico pack), non ho valutato attentamente la leggerezza della copertina, di conseguenza, non posso dirmi totalmente soddisfatta; li sto utilizzando comunque nei fattiDiSegni realizzati in studio.

Trovi le precedenti recensioni ad altri notes qui.